A volte capita di avere liete sorprese. A Las Palmas ce l'he procurata la Fenena di Agostina Smimmero: una voce di colore antico, nella migliore accezione del termine, ricca di armonici, ma anche vellutata, ambrata e duttile, facile all'acuto e pure ispiratissima nella "preghiera" del quarto atto. Un mezzosoprano da non perdere di vista e, anzi, da seguire con molta attenzione.

Opera International Megazine
Andrea Merli
Giugno 2016

"...La cartomante Ulrica è affidata ad Agostina Smimmero, riconosciuta come uno dei mezzosoprani di riferimento del teatro Verdi. Ulrica ha il colore scurissimo e un consistente volume vocale. Bene sugli acuti dove il suono rimane rotondo ed omogeneo. Il momento più incisivo è il terzetto con Amelia e Riccardo per il timbro tenebroso e la precisione nel fraseggio..."

Opera Click
Ottobre 2016

"...Absolutamente magistral la mezzo Agostina Smimmero (Azucena) de voz amplia e potente, de graves solidos, e agudos seguros que imperò con dominio en una 'Stride la Vampa' y risolviò con disionvoltura la pagina mas originale de partitura, il recitativo 'Condotta dell'era in ceppi'..."

Cultura y ocio - Luis Alfonso Bes
Azucena - Il Trovatore - Lisbona Teatro Sao Carlos - Portogallo

"...La joven cantante mostrò un aplomo impressionante. La voz es grande, oscura y muy bella. Es homogenea del extremo grave al agudo y està puesta al servicio de una artista entegrada y musical que pone su tecnica al servicio de la belleza canora mejor destilada..."

Juan Carlos Galtier
Azucena - Il Trovatore - Saragozza - Spagna

“… ha scritto di lei il critico musicale Enrico Stinchelli : “Agostina Smimmero,una gran bella voce che canta spontaneamente con un calore stupendo, denso di note gravi magnifiche, notevole volume e acuti sicurissimi: è noto infatti, il suo Si bemolle della “Sapho di Gounod” che è una folgore, bellissimo il fraseggio, insomma sembrerebbe una nuova Jessye Norman ma con acuti molto piu belli…” “… il mezzosoprano Smimmero indiscussa potenza vocale e giusta coloratura, struggente ed appassionante nelle esecuzioni… “ Amedeo Finizio - Roma "Ulrica è Agostina Smimmero, mezzosoprano dal timbro davvero interessante, soprattutto si riscontra una base solida nell’intonazione e ogni nota è emessa senza alcuna difficoltà. "

G. Cravedi
Ulrica- Un Ballo In Maschera - Piacenza- Italy


Up Coming Events:


Il Trovatore G.verdi
13 ottobre 2017
Teatro Campoamor, Opera di Oviedo, Oviedo -Spagna
Direttore Ramon Tebar
Regia Joan Anton Rechi
" Azucena "
IV Fiesta de La Lirica Endesa
20 ottobre 2017
Gala Concert
Teatro Real di Madrid, Madrid-Spagna

Biografia:

Il giovane mezzosoprano vincitrice di primi premi internazionali come “ INTERNATIONAL SINGING COMPETITION MONTSERRAT CABALLE’ ” nel settembre 2012, I° Concorso Internazionale” Rosa Ponselle, II° Concorso Internazionale ”Simone Alaimo”, ha debuttato gia’ i principali ruoli del suo repertorio come “ Santuzza” della Cavalleria Rusticana di P. Mascagni ( 31 -07 e 2 -08- 2015) con la regia del Maestro Andrea Cigni e la direzione del Maestro Sergio Alapont; “Azucena”  ne Il Trovatore di G. Verdi, (22; 24 – 06 – 2012) in Spagna presso il teatro Mozart di Saragozza  con la direzione del M° Juan Luis Martinez e nuovamente interpretato in Portogallo al Teatro Nacional de Sao Carlos di Lisbona (il 10; 14; 30 -04 – 2013 e il 07 – 05 – 2013) con la direzione musicale di Martin Andrè e la regia di Francesco Esposito; “La Baronessa di Champigny” in Il Cappello di Paglia di Firenze di Nino Rota (04; 06; 10 -12 – 2013) al Teatro Comunale di Firenze con la direzione di Andrea Battistoni e la regia di Andrea Cigni; “Maddalena” nel Rigoletto di G. Verdi (03; 05; 09; 11- 05 – 2013) al Teatro Nacional de Sao Carlos di Lisbona con la regia di Francesco Esposito; “Mercedes” nella Carmen di G. Bizet (26; 28; 30 08 – 2012) all’Auditorium La Verdi di Milano diretta dal M° Jader Bignamini; “Fenena” nel Nabucco di G. Verdi debuttato nell’ ottobre 2011 in numerose repliche presso il Teatro Comunale di Teramo, Il Marrucino di Chieti, Giovanni Battista Pergolesi di Jesi, Teatro dell’Aquila di Fermo; con la direzione artistica di Stefano Vizioli; “Lola” e “mamma Lucia” in Cavalleria Rusticana di P. Mascagni in svariate produzioni partendo dal 2008; “Berta” nel Barbiere di Siviglia a Benevento con un allestimento del teatro San Carlo di Napoli 2005 ; “Giovanna” nel Rigoletto che debutta ventenne con la regia di Enrico Stinchelli 2004. Giovanissima si diploma in canto lirico presso il conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli con il massimo dei voti 10/10 e nella sua attività operistica è stata magistralmente diretta da Andrea Battistoni, Sergio Alapont, Martin Andrè,Maurizio Benini, Jader Bignamini, Antonino Fogliani, Juan Luis Martinez, Donato Renzetti, Ramon Tebar ed ha avuto modo di calcare prestigiosi palcoscenici come il Real Teatro di San Carlo, l’Armenian Opera Theater, il Sao Carlos di Lisbona, il Massimo Bellini di Catania, il Comunale di Firenze, , Auditorium di Barcellona e teatro-Auditorium Mozart di Saragozza,La Verdi di Milano e numerosi teatri italiani come: Teatro Guardassoni di Bologna, Teatro Dante Alighieri Ravenna, Flavio Vespasiano di Rieti, Teatro Comunale di Teramo, Il Marrucino di Chieti, Giovanni Battista Pergolesi di Jesi, Teatro dell’Aquila di Fermo, Alfieri di Asti in opere che spaziano dal repertorio rossiniano (che iniziò ad approfondire appena diciottenne nel ruolo di Tancredi come sostituta del mezzo Daniela Barcellona per un periodo della produzione al Teatro La Maestranza di Siviglia accanto al soprano Mariella Devia e il tenore Gregory Kunde) a quello verdiano con la regia di : Andrea Cigni, Francesco Esposito, Enrico Stinchelli, Lucas Simon, Stefano Vizioli, Nicola Zorzi. Della sua attività concertistica ricordiamo le varie produzioni partendo dal 2010 della IX Sinfonia di Beethoven diretta dal M°Donato Renzetti , (in numerose repliche) e per l’innaugurazione dell’orchestra OSIM presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti. Nella sua intensa attività nel repertorio contemporaneo ha esguito dal 2012 composizioni del M°Martin Palmeri come la Missa Tango, Little Jazz Messe, Magnificat Tango e numerosi Gala’ accanto a grandi interpreti del calibro di Jaume Aragall, Andrea Bocelli, Paata Burchulatze, Montserrat Caballè, Fiorella Cedolins, Sergi Giménez, Nicola Martinucci, Montserrat Martì, Joan Pons, Roberto Servile e il 21 marzo 2015 si è esibita con orchestra e coro per Papa Francesco in mondovisione in diretta Rai e Sky. Il mezzosoprano ha ricevuto numerosi premi, ricordimo il Premio C.Crescenzio Sepe (settore Cultura 18 - 10 - 2014), il U.N.V.S. Awards (settore cultura e spettacolo 10 – 06 - 2015) e ne ricevera’ a Napoli in ottobre 2015 un altro nel settore cultura come rappresentante verdiana.
Impegni futuri
Partecipazione al programma di RAI 1 "Sabato In" 23 gennaio 2016, speciale su " Il Trovatore" G. Verdi conducono Francesco Micheli, Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli.
Dall'1 al 10 aprile 2016 sarà in " La Campana Sommersa " di O.Respighi nel ruolo de " La Strega" presso il Teatro Lirico di Cagliari.
Interpreterà nuovamente il 26; 28 e 30 aprile 2016 nel " Nabucco " di G. Verdi " Fenena" al teatro Perez Galdos di Las Palmas Gran Canarie. Dall'11 al 20 novembre 2016 nell' opera "Falstaff" di G. Verdi " Mrs. Quickly" al Teatro Lirico di Cagliari.


Clicca qui per la biografia Integrale...